Aspirapolvere a parete

Aspirapolvere a parete
Le centrali aspirapolvere a muro vanno appese con l'apposita staffa in dotazione, all'arrivo della tubazione predisposta (in genere nel locale servizi o cantina) e alimentata semplicemente collegando la spina in una comune presa di corrente a 220V. La rete elettrica di impulso per l'accensione della centrale all'apertura delle prese è gestita dalla centralina elettronica installata a bordo macchina ed è in bassa tensione (12 volts). E' sufficiente collegare i fili di bassa tensione alla centrale, seguendo le dettagliate istruzioni a corredo del prodotto.
Con gli aspirapolvere Enke spesso non è necessario provvedere al collegamento dello sfiato di scarico con l'esterno perché i motori ne sono sprovvisti. Quando invece questo risulta presente è necessario convogliare lo sfiato del motore all'esterno mediante un tubo predisposto, ma gli spazi vengono enormemente ridotti dal non più necessiario e ingombrante silenziatore di scarico. 
 
L'installazione della centralina è un'operazione semplice che ben si presta al fai-da-te. Se il tuo impianto è già predisposto dall'impresa costruttrice questa è la scelta perfetta. Se devi sostituire la tua centrale ormai troppo datata o mal funzionante, potrebbe essere una buona scelta. L'impianto di aspirazione polvere centralizzato utilizza come standard tubazione in pvc diametro 50 millimetri, quindi le centrali si adattano a qualunque impianto predisposto, di qualsiasi marca e allo stesso modo può sostituire qualunque marca di centrale esistente. Ma se hai dubbi Aspirteam è tua disposizione; puoi contattarci in sede e ti daremo tutte le informazioni che ti servono. Siamo qui per questo! 

6 elementi

per pagina

6 elementi

per pagina
WhatsApp Chat WhatsApp Chat